Logo Danesi Laterizi
Logo Danesi Laterizi small

Danesi per l/'ambiente

Città minime
NORMABLOK PIU' TAGLIO TERMICO

Scopri tutti i nostri
convegni

BERGAMO

Riqualificare in città con obiettivi nZEB

vedi dettagli >>

CERCA PRODOTTO

murature oggi

Scatola - Scatola 8.25.25
  • Specifiche blocco
  • Descrizione famiglia
  • Posa in opera
  • DF004 - Scatola 8.25.25
STABILIMENTO
SONCINO (CR)
via Bindina 8 - 26029
Tel. 0374.85462
e-mail: info@danesilaterizi.it

  • Caratteristiche generali
  • Lunghezza
    24,5 cm
  • Larghezza
    8 cm
  • Altezza
    25 cm
  • Percentuale di foratura
    65%
  • Pezzi per pacco
    192
  • Peso dell'elemento
    3 Kg
  • Peso pacco
    580 Kg
  • Spessore muratura
    8 cm
  • Pezzi al m²
    16
  • Pezzi al m³
    190
  • Caratteristiche strutturali
  • Campo d'impiego: Muratura di tamponamento
  • Caratteristiche termiche
  • Spessore muratura
    8 cm
  • Conducibilità termica dell'elemento
    0,187 W/mK
  • Conducibilità termica della parete con malta tradizionale
    0,221 W/mK
  • Trasmittanza parete con malta tradizionale e intonaco tradizionale
    1,831 W/m²K
  • Conducibilità termica della parete con malta termica DANESI MTM10
    0,19 W/mK
  • Trasmittanza parete con malta termica Danesi MTM10 e intonaco tradizionale
    1,661 W/m²K
  • Sfasamento (malta tradizionale - parete intonacata)
    2,98 ore
  • Attenuazione (malta tradizonale - parete intonacata)
    0,885 -
  • Trasmittanza termica periodica* (malta tradizionale - parete intonacata)
    1,62 W/m²K
  • Massa superficiale al netto degli intonaci
    61,3 kg/m²
  • Calore specifico
    1000 J/kgK
  • Coefficiente di diffusione del vapore acqueo
    5-10
  • * 1,5 cm intonaco interno (λ=0,54 W/mK) + 1,5 cm intonaco esterno (λ=0,93 W/mK)
  • Potere fonoisolante (calcolato con la legge della massa)
  • Spessore muratura
    8 cm
  • 40 dB

 

 

Dati, dimensioni, forme, pesi, qualità e colori, senza alcun preavviso, sono possibili di variazioni per esigenze produttive o di mercato

IL LATERIZIO PER DIVISORI

Per la loro natura estremamente versatile, gli elementi a fori orizzontali di Danesi Laterizi possono essere impiegati per la realizzazione di pareti pluristrato di divisione tra unità abitative, ma anche per tramezzature interne, pareti pluristrato di tamponamento di facciata e rivestimenti per strutture portanti, in laterizio o calcestruzzo armato. Gli elementi a fori orizzontali si distinguono in: quattro fori, forato, scatola e forato leggero 3 camere.

Il laterizio per divisori di Danesi Laterizi ha ottime prestazioni: capacità di isolamento termico e acustico, resistenza meccanica, inalterabilità nel tempo, versatilità costruttiva e biocompatibilità. Come tutta la produzione Danesi, i laterizi per divisori nascono da un’accurata lavorazione e vengono sottoposti a severi controlli di qualità, a prove meccaniche e dimensionali per garantire elevate prestazioni e massima affidabilità. Una qualità che si traduce in facile lavorabilità e riduzione dei costi di posa, in una diminuzione degli scarti e degli sfridi durante la creazione delle tracce per gli impianti a parete.

GALLERY IMMAGINI
Posa in opera del laterizio per divisori
Gli elementi forati in laterizio vengono posati con malta tradizionale, disposta tra un elemento e l’altro sia in orizzontale che in verticale con giunti dello spessore variabile tra i 5 e i 15 mm. Al fine di garantire il collegamento tra la parete e la struttura contigua sul perimetro della parete stessa vengono disposti giunti di malta o di materiale atto a migliorare le prestazioni acustiche della parete o ad assorbire deformazioni della struttura.

Per una parete di questo tipo la fase di intonacatura è molto importante, soprattutto dal punto di vista acustico. Il laterizio, avendo elevata aderenza con le malte, consente un’intonacatura agevole, è importante tuttavia seguire alcune semplici regole. Innanzitutto va steso un primo strato di intonaco di rinzaffo per poter rendere omogenea la superficie e garantire l’aderenza dei successivi strati. A questo punto si può passare ad uno strato di stabilitura al quale si potrà eventualmente aggiungere un ulteriore strato di finitura, realizzato con malte a granulometria più fine. In alternativa sullo strato di rinzaffo può essere posato il collante sul quale andranno poi messe le piastrelle di finitura.
 


Per scaricare il certificato, inserire username e password o effettuare la registrazione
 
Nome utente  
Password  

Se non sei ancora registrato, accedi all'area riservata compilando il form di registrazione nella sezione "Registrati"

.
Ricorda password

Danesi per l/'ambiente

CERCA PRODOTTO

FORNACI LATERIZI DANESI S.P.A. Partita IVA N. 04537800155