Logo Danesi Laterizi
Logo Danesi Laterizi small

Danesi per l/'ambiente

Città minime
NORMABLOK PIU' TAGLIO TERMICO

CERCA PRODOTTO

murature oggi

Blocchi ad incastro - Normablok Più S31 inc.31 Taglio Termico
  • Specifiche blocco
  • Descrizione
  • Nodo costruttivo
  • Vantaggi
  • La posa
  • 2011ST - Normablok Più S31 inc.31 Taglio Termico
STABILIMENTO
SONCINO (CR)
via Bindina 8 - 26029
Tel. 0374.85462
e-mail: info@danesilaterizi.it

LUGAGNANO VAL D’ARDA (PC)
via Oltre Arda 17 - 29018
Tel.0523.801020
e-mail: info@danesilaterizi.it

  • Caratteristiche generali
  • Lunghezza
    23,5 cm
  • Larghezza
    31 cm
  • Altezza
    19 cm
  • Percentuale di foratura
    ≤55%
  • Pezzi per pacco
    60
  • Peso dell'elemento
    10,5 Kg
  • Peso pacco
    634 Kg
  • Spessore muratura
    31 cm
  • Pezzi al m²
    20
  • Pezzi al m³
    68
  • Caratteristiche strutturali
  • Resistenza media a compressione nella direzione dei carichi verticali
    9 N/mm²
  • Resistenza media a compressione nella direzione ortogonale ai carichi verticali
    2,2 N/mm²
  • Campo d'impiego: Muratura portante in zona sismica 4 - Muratura di tamponamento
  • Caratteristiche termiche
  • Spessore muratura
    31 cm
  • Conducibilità termica dell'elemento
    0,145 W/mK
  • * 1,5 cm intonaco interno (λ=0,54 W/mK) + 1,5 cm intonaco esterno (λ=0,93 W/mK)
  • Capitolato
  • Normablok Più ________ taglio termico: blocchi in laterizio porizzato aventi tutti i fori saturati con polistirene additivato con grafite, specifici per realizzare il primo e l’ultimo corso delle murature al fine di correggere i ponti termici lineari che si vengono a creare all’interfaccia tra muratura e fondazione, muratura e solaio, muratura e solaio di copertura. Dimensioni nominali ___x___x___, spessore ____cm; percentuale di foratura ____%. Conducibilità termica in direzione verticale dell’elemento ____ W/mK. Nota: il materiale viene fornito senza striscia isolante autoadesiva.

 

 

Dati, dimensioni, forme, pesi, qualità e colori, senza alcun preavviso, sono possibili di variazioni per esigenze produttive o di mercato

Normablok Più taglio termico
Il taglio termico che isola dalla fondazione e fa muro
Normablok Più è una linea completa di blocchi in laterizio integrati con polistirene additivato di grafite ad alte prestazioni. Per realizzare la linea Normablok Più, in funzione del campo d’impiego, si parte da blocchi Poroton P800 e P700, capaci di garantire elevati valori di resistenza meccanica. Attraverso un sofisticato processo produttivo, unico nel suo genere, i fori vengono saturati con polistirene additivato di grafite ad alte prestazioni.

 

Mai più muffa in casa
Una non corretta risoluzione di un ponte termico infatti, oltre a generare una dispersione termica e di conseguenza un aggravio dei costi energetici, è la causa della formazione di muffe e condense con conseguente perdita di salubrità dell’ambiente abitato.

 

Normablok Più: il taglio termico che fa muro.
In particolare, quando si parla di murature, siano esse tradizionali o rettificate, monostrato ad alte prestazioni o rivestite con cappotto, portanti o di tamponamento, è sempre importante porre attenzione soprattutto al taglio termico alla base della muratura.

 

Indicazioni
A differenza dei blocchi tradizionali che privilegiano l’isolamento termico in direzione orizzontale, i blocchi Normablok Più, grazie alla sinergia tra laterizio e polistirene additivato di grafite, sono la soluzione ideale per abbattere il flusso termico anche in direzione verticale e quindi correggere i tipici ponti termici che si vengono a creare all’interfaccia tra: MURATURA E FONDAZIONE, MURATURA E SOLAIO, MURATURA E SOLAIO DI COPERTURA.

 

Il taglio termico strutturale
Nel caso di murature portanti si raccomanda di non interporre elementi isolanti, quali vetro cellulare o calcestruzzo areato autoclavato, tra la muratura portante e la struttura in calcestruzzo armato, quale fondazione, solaio e copertura. Questi elementi isolanti, hanno infatti una resistenza alla compressione molto bassa rispetto ai blocchi in laterizio per muratura portante e questo comprometterebbe il funzionamento strutturale della muratura stessa. Anche nel caso di pareti di tamponamento, al fine di garantire sicurezza nei confronti delle azioni fuori piano, è bene che il taglio termico sia realizzato con elementi isolanti adeguatamente resistenti. Pertanto, sia nel caso di murature portanti che di tamponamento, la soluzione migliore da adottare per il taglio termico è l’impiego dei blocchi Normablok Più.

 

Nodi costruttivi: Normablok Più - Taglio Termico
Fondazione

 

In corrispondenza dell’attacco con la fondazione, i blocchi Normablok Più vengono impiegati come taglio termico per realizzare il primo corso di muratura, nel caso di murature portanti o di tamponamento, con o senza cappotto termico.

 

 

Solaio

 

In corrispondenza del solaio i blocchi Normablok Più vengono impiegati come taglio termico per realizzare l’ultimo corso e il primo corso di muratura rispettivamente all’intradosso e all’estradosso della trave. Sono efficaci sia per soluzioni in muratura portante che di tamponamento, con o senza cappotto.


 

 

 

I vantaggi di Normablok Più - Taglio Termico


ELEVATA RESISTENZA MECCANICA
I blocchi Normablok Più sono prodotti sia nella versione ad incastro, adatta per murature di tamponamento o portanti in zone a bassa sismicità, che nella versione con foratura inferiore al 45%, ideale per supportare murature portanti in tutte le zone sismiche.


FLESSIBILITÀ APPLICATIVA
I blocchi Normablok Più vengono impiegati come taglio termico in abbinamento a tutte le tipologie murarie (blocchi tradizionali o rettificati, pareti monostrato o rivestite con cappotti termici, pareti perimetrali o tramezzature interne), integrandosi con esse.


SEMPLICITÀ DI POSA
La messa in opera avviene con la stessa malta impiegata per la realizzazione della restante muratura; in alternativa si può utilizzare la malta termica ad alta resistenza meccanica, Danesi MTM10.


OMOGENEITÀ DI SUPERFICIE
Essendo i blocchi Normablok Più elementi in laterizio, non vi è alcuna discontinuità di materiale tra il taglio termico Normablok Più e la parete, garantendo un’intonacatura più semplice ed omogenea.

Posa: Normablok Più - Taglio Termico
Posa muratura esterna


Applicata un’idonea guaina impermeabilizzante dove richiesto, posare il corso di blocchi Normablok Più realizzando i giunti con malta di allettamento tradizionale. Nel caso di blocchi Normablok Più ad incastro realizzare solo il giunto orizzontale.

 

 



Completato il primo corso di blocchi Normablok Più, stendere la malta di allettamento e procedere con la posa della muratura prevista, seguendo le specifiche indicazioni del produttore.


Posa muratura interna


Applicata un’idonea guaina impermeabilizzante dove richiesto, posare il corso di blocchi Normablok Più realizzando i giunti con malta di allettamento tradizionale.

 

 



Completato il primo corso di blocchi Normablok Più, stendere la malta di allettamento e procedere con la posa della tramezzatura prevista, seguendo le specifiche indicazioni del produttore.
 


Per scaricare il certificato, inserire username e password o effettuare la registrazione
 
Nome utente  
Password  

Se non sei ancora registrato, accedi all'area riservata compilando il form di registrazione nella sezione "Registrati"

.
Ricorda password

Danesi per l/'ambiente

CERCA PRODOTTO

FORNACI LATERIZI DANESI S.P.A. Partita IVA N. 04537800155